“Dear basketball “

“Caro Basket,
sin dal momento in cui ho cominciato ad arrotolare i calzettoni di mio papà e a immaginare canestri decisivi per la vittoria al Great Western Forum,
mi è subito stata chiara una cosa: mi ero innamorato di te.
Un amore così grande che ti ho dato tutto me stesso,
Come un bimbo di sei anni, innamorato, non ho mai visto la luce in fondo al tunnel.
Mi vedevo soltanto correre, e così ho corso. Su e giù per ogni campo, rincorrendo ogni pallone per te. Mi hai chiesto il massimo sforzo, così ti ho dato il mio cuore.
Ho giocato quando ero stanco e affaticato, non perché fossero state le sfide a chiamarmi, ma perché TU mi hai chiamato. Ho fatto qualsiasi cosa per TE, perché così fanno le persone quando qualcuno le fa sentire vive (come hai fatto tu con me).
Hai dato a un bimbo di sei anni il sogno di essere un giocatore dei Lakers e ti amerò sempre per questo. Ma non posso amarti in modo ossessivo per molto tempo ancora. Questa stagione è tutto quel che mi rimane da darti.
Il mio cuore può reggere il peso, anche la mia mente, ma il mio corpo sa che è giunto il momento di salutarci. Ma va bene così.
Sono pronto a lasciarti andare. Volevo che tu lo sapessi,
così potremo assaporare meglio ogni momento che ci rimarrà da gustare insieme.
Le cose belle e quelle brutte. Ci siamo dati l’un l’altro tutto. Ed entrambi sappiamo che, qualsiasi cosa farò, sarò sempre quel bambino con i calzettoni, il cestino della spazzatura nell’angolo e 5 secondi ancora sul cronometro, palla in mano.
5… 4… 3… 2… 1.
Ti amerò sempre.
Tuo Kobe “

Chiuso il primo ciclo di lavori al Palanenni

Con il restyling del parquet del Palanenni, si completa il primo ciclo di lavori alla palestra comunale. Gia’ da Luglio 2019 sono stati eseguiti importanti lavori di manutenzione alla copertura dell’edificio risolvendo diversi problemi. Con il restauro del campo da gioco si completa l’opera di rinnovamento voluta dall’amministrazione comunale. Un caloroso ringraziamento va al sindaco Primo Bosi e all’ufficio del patrimonio per l’interesse e l’attenzione che hanno avuto. Questa operazione ci da nuovi stimoli per continuare il lavoro che da quasi 40 anni svolgiamo sul territorio, un lavoro di formazione e socialità. Ma non finisce qui. Da Settembre 2019, con il prezioso contributo di alcune famiglie dei ragazzi del Minibasket, è stato ritinteggiato, con i colori sociali, il lungo corridoio posto all’ingresso e le pareti sopra le tribune. Allo scopo di migliorare la comunicazione, sono state allestite circa 8 metri di bacheche con formazioni, calendari, classifiche, attività di vario genere e comunicazioni. Inoltre si sta ultimando la sistemazione della nuova segreteria che sarà posta più vicina all’ingresso. Molti altri progetti sono in cantiere, con il fine di migliorare la vivibilità della palestra e renderla sempre più centro di aggregazione e punto di riferimento per tutti, con particolare attenzione ai giovani. Tanto entusiasmo quindi e le sinergie tra l’amministrazione comunale e la nostra società ci fanno ben sperare per il futuro. A conclusione di questo annuncio, la società desidera ringraziare di cuore la ditta il Copione di Prato che ha realizzato il nostro simbolo al centro del campo. Il nostro caro Cinghiale ha preso vita e strizzando l’occhio invita tutti a vederlo di persona in palestra!

Il nostro simbolo creato dalla ditta il Copione di Prato
Il nuovo parquet di gioco

La Befana dei Cinghiali

Aquilotti 10/11, Esordienti, U15 C.S.I. e U18 aprono il 2020

Aquilotti 2010/2011: Vincono in trasferta a Bottegone con il punteggio di 8-16… Inizio anno col botto💪💪

Esordienti: Hanno partecipato al Torneo della Befana al Baloncesto di Firenze. Su 8 squadre si piazzano quinti. La prima gara è contro Santo Stefano, squadra veramente forte e fisicamente superiore contro cui si è potuto fare ben poco. Nella seconda gara invece, vittoria al cardiopalma conto Perugia; all’ultima sirena, Vaiano segna un +4. Con questa vittoria ci garantiamo la finale per il quinto posto e coronata da un ampio successo. Coach Lucarella, a margine del torneo si dice : “molto soddisfatto. Aldilila’ del risultato sportivo, in questa manifestazione si è cementato ancor di più il legame tra i ragazzi e quindi la consapevolezza di esser squadra; più squadra più soddisfazioni per tutti!”.

U15 C.S.I: Sconfitta con il Santo Stefano. Padroni di casa veramente forti che non concedono sconti e ci battono.

U18: La prima giornata del girone di ritorno si risolve con una sconfitta in trasferta contro Empoli. Il risultato finale è 77-61

2020 il Palanenni si rinnova!

Al via i lavori per il nuovo parquet. Ingresso e bacheche completano l’opera di rinnovamento

Anno nuovo palestra nuova! Già da il mese di Settembre, la palestra è stata interessata da un maquillage che ha coinvolto l’ingresso e i gradoni delle tribune. Le nuove bacheche sono complete di Roster di tutte le categorie e a partire dell’Under 15, anche di classifica , giornata con risultato e calendari. In questi giorni verrà allestito anche un “Information point”, dove saranno visibili tutte le comunicazioni societarie e tanto altro ancora. Ma il vero pezzo forte sara’ il parquet, rinnovato e molto bello.Sara’ una stupenda sorpresa!

Tutti insieme!

Ma il vento di rinnovamento non finisce qui. A partire da Gennaio, visto il buon successo della “merenda in palestra”, rinfresco prima della partita della Serie D offerto dalle famiglie è stato deciso che una o due volte al mese sarà riproposto. Lo scopo è quello di creare un filo continuo che lega e unisce tutte le categorie, dal Minibasket all’Under 18; insomma, ci si deve conoscere tutti, perché uniti si vince! Sempre a tal scopo, è iniziato con alcuni ragazzi delle giovanili un tentativo atto a creare una tifoseria organizzata, dove passione,divertimento e tifo responsabile saranno le linee guida.

I WANT YOU!

Quanto detto prima, è solo la punta dell’iceberg. Infatti, di pari passo con i lavori edili c’è stato un gigantesco lavoro burocratico atto a soddisfare i rapporti con gli Enti Pubblici e quello di ottemperare alle nuove disposizioni a carattere sportivo; un lavoro estenuante ma fondamentale! Tutto questo è stato possibile SOLO grazie all’impegno di volontari e di tutto lo staff tecnico della società a cui va tutta la gratitudine e il sincero affetto di tutti noi. Dunque, tanto lavoro,tante energie,ma grande soddisfazione e grandi risultati. Per continuare e migliorare sempre più il nostro “mondo”, c’è sempre più bisogno di persone che hanno voglia di mettersi in prima linea per creare un un’ambiente sano. Qui, c’è la possibilità di costruire tutta da noi un alternativa,una scelta, un opportunita’ dove far crescere i nostri ragazzi. Dal pennello allo striscione, dalla merenda al bar alla potatura della siepe, qualunque lavoro, gesto o idea, qui è la benvenuta. Auguri a tutti!!

IMPORTANTE!!!

La Nostra Società è al centro di una polemica nata nel finale della partita con Campi. A pochi secondi dalla fine a seguito di un fallo duro subito da capitano Poli il Nostro pubblico ha reagito inveendo contro i giocatori avversari. Sul momento sembrava che ci fossero state anche delle offese a sfondo razziale nei confronti del ’99 campigiano Municchi Tommaso. Da un’indagine svolta sul momento e in momenti successivi anche coinvolgendo dirigenza, tifoseria e giocatori della pallacanestro Campi è risultato che nessuno ha udito alcuna offesa razzista come era sembrato in un primo momento e come contrariamente riporta il referto. Siamo solidali con Tommaso che ha subito comunque offese pesanti e internamente verranno presi provvedimenti.
Come Società prenderemo tutti i provvedimenti atti a proteggere la Nostra immagine e ci dissociamo dalle accuse infamanti che ci sono state rivolte. Tuteleremo la Nostra immagine in ogni sede che riterremo opportuna.