Serie D Toscana


Dopo l’incontro con Poggibonsi, Vaiano era atteso per un meritato riscatto contro i Lions Montemurlo. Nonostante la trasferta (che di per se sono sempre insidiose), le speranze di una vittoria erano alte, anzi, più che speranze era un ordine categorico.Ma non sempre le cose vanno come dovrebbero andare. Seppur legittimo e sacrosanto,
sarebbe troppo facile parlare della partita semplicemente elencando numeri e errori, si rischia di dare una parziale realtà delle cose; Vaiano non ha bisogno di queste cose per il momento. Se così fosse, non si renderebbe giustizia a questo gruppo che sta passando un momento difficile ed ha bisogno di tutto tranne che di sterili e fredde sentenze. E allora vogliamo parlare dei primi due quarti dove abbiamo visto il vero Vaiano, perché è da questo che la squadra deve ripartire. Un Vaiano buono,ordinato e a tratti perfino sbarazzino. Spesso divertente, con giocate intelligenti e bei schemi che hanno messo in difficoltà l’avversario. Un avversario certo non irresistibile, ma comunque capace di sfruttare bene le occasioni che gli si sono presentate ; ha giocato la sua onestissima partita. Ripartiamo dai primi 20 minuti quindi, facciamo quadrato;domenica ci aspetta un’altra “battaglia “.

Under 15 Silver Girone E

Ottimo esordio dei ragazzi di Novelli -Picchianti che battono il Dany Quarrata con un rotondo 67-46. Il primo quarto è caratterizzato da un ottima difesa che permette ai nostri cinghiali di gestire con tranquillità il vantaggio capitalizzato. Con la seconda frazione, Vaiano va in fuga e aumenta il già ottimo vantaggio. Nell’ultima frazione paghiamo la stanchezza e subiamo la prestanza fisica dei quarratini che riducono il gap ma che non impensieriscono piu’ di tanto i nostri.Sirena e Vaiano batte Quarrata 67-46.
L’inizio
Cinghiali alla vittoria